Ortodonzia Pediatrica

Per diventare degli adulti con denti sani, la prevenzione e l’educazione odontoiatrica sono fondamentali fin dai primi anni di vita. Già al completamento della dentizione decidua (i denti da latte), è consigliabile una visita pedodontica per il bambino. Ciò permetterà anche di abituare il piccolo paziente ad avere in futuro un rapporto sereno con il suo dentista.
Con l’eruzione dei primi denti definitivi (intorno ai sei anni d’età) è consigliabile sottoporsi a visite di controllo almeno ogni sei mesi, in modo tale da intervenire tempestivamente in caso di carie ed, eventualmente effettuare la sigillatura dei solchi, una pratica rapida ed indolore. Ciò permette di proteggere dalle carie i solchi dei molari permanenti.
I molari permanenti che erompono intorno ai 6 anni sono particolarmente esposti al rischio di carie. Essi infatti, sono denti difficili da detergere in quanto presentano (soprattutto all’inizio) dei solchi molto profondi e la scarsa manualità del bambino non gli consente di lavarli correttamente.
L’età tra i 6 e 12-13 anni è il periodo giusto per intervenire in caso di disallineamenti dentali e di alterazioni di crescita scheletrica della mascella e della mandibola (trattamento ortodontico). Durante questo periodo, infatti nascono i denti permanenti e avvengono importanti fenomeni di crescita scheletrica.