Protesi Dentali

Protesi dentali – Faccette estetiche
La Protesi dentalepermette di sostituire la dentatura originaria che è stata persa o compromessa. Esssa comprende vari elementi:

-Le Corone, ovvero protesi per singoli denti. SI possono usare su una radice naturale o su capsule e consentono di sostituiredenti scheggiati, perduti o danneggiati, restituendo funzionalità ed estetica al sorriso.

– IPonti che possono essere usati sia su denti naturali che su impianti. Servono a sostituire l’elemento dentario mancante con una protesi, comprendente anche i denti adiacenti che fungono da pilastri. Nel caso degli impianti, invece sono questi ultimi ad avere la funzione dei pilastri.

-Le Faccette estetiche in materiale composito o in varie ceramiche. Si tratta di sottili lamine che vengono collocate in modo permanente sulla superficie visibile dei denti anteriori. Esse permettono di mascherare imperfezioni di colore, forma o posizione.

-Gli Intarsi, ovvero ricostruzioni di parte del dente. Possono essere preparati in laboratorio e fissati in seguito alla cavità dentaria precedentemente predisposta. Vengono utilizzati nei casi in cui la porzione di dente da ricostruire è considerevole ma si vuole evitare di limare l’inero dente per posizionare una corona, conservando invece la sostanza dentale sana.

-Le Protesi mobili sostituiscono intere arcate o parti di essa e possono essere facilmente rimosse (per questo sono dette “mobili”).

-Il ponte circolare su impianti o full archè una protesi dentale fissa realizzata in vari materiali, costituita da 12 o 14 denti protesici per arcata che viene cementata o avvitata su impianti. Si tratta della migliore soluzione che si può offrire ad un paziente completamente edentulo.